• Condividere
  • Email
  • Imprimere

Francesco Carloni

Counsel
BruxellesMilano
+32.(0)2.336.1908
Fax +32.(0)2.336.1901
+39.02.3030.291
Fax +39.02.3030.2933

Francesco Carloni è counsel presso le sedi di Bruxelles e Milano.

L’Avv. Carloni si occupa prevalentemente di diritto della concorrenza, sia UE sia nazionale, prestando la propria consulenza in materia di controllo preventivo delle operazioni di concentrazione, abusi di posizione dominante, intese anticoncorrenziali e cartelli, contratti di licenza e di distribuzione, indagini settoriali dell'UE e di aiuti di Stato. Assiste regolarmente primari gruppi italiani e stranieri nell’attività di antitrust compliance. Ha rappresentato e prestato assistenza per gli aspetti antitrust aziende leader in diversi settori, tra cui IT, mappe digitali, telecomunicazioni, farmaceutica, moda, energia, automotive, aviazione, chimico, trasporti e agroalimentare.

L’Avv. Carloni è riconosciuto come uno dei migliori avvocati nella guida legale Chambers Global (2016) nella sezione EU e Italian competition law del Belgio come "foreign expertise" con la seguente motivazione dei clienti: "not only very good from a technical point of view, but has a good network of contacts, which is important to convey advocacy initiatives."

L’Avv. Carloni è iscritto all’Ordine degli Avvocati di Bruxelles, New York e Roma. Si è laureato in giurisprudenza presso l’Università di Roma “La Sapienza”. Ha conseguito un Master in diritto comunitario (LL.M.) presso il Collegio d’Europa di Bruges nel 2004. Nel 2007, dopo aver ottenuto la borsa di studio Fulbright, ha conseguito un Master in legge (LL.M.) presso la Georgetown Università Law School. L’Avv. Carloni è chiamato frequentemente a tenere lezioni e seminari e contribuisce regolarmente a diverse pubblicazioni in materia di diritto della concorrenza UE e nazionale.

Esperienze professionali

Prima di entrare in K&L Gates, l’Avv. Carloni era senior associate presso uno studio legale internazionale a Bruxelles e Milano. Inoltre, ha lavorato per diversi anni presso uno studio legale internazionale a Bruxelles e uno studio legale italiano a Milano. Nel 2004, è stato intern presso l'Organizzazione Mondiale del Commercio a Ginevra, e, nel 2003, presso il Ministero degli Affari Esteri a Roma.

Attività professionali/sociali

  • Co-fondatore di antitrustitalia, un’associazione di specialisti di diritto ed economia della concorrenza basati a Bruxelles; per maggiori informazioni: www.antitrustitalia.it
  • Membro del Georgetown European Law Alumni Advisory Board.
  • Membro del Gruppo di Iniziativa Italiana, l’associazione che rappresenta la comunità italiana a Bruxelles in campo imprenditoriale, agroalimentare, d’innovazione, ricerca, e servizi.

Interventi a convegni e seminari

  • Seminario antitrust presso la Residenza dell’Ambasciatore d’Italia a Bruxelles, Enterprise, innovation and competition rules: how to switch to a 2.0 dimension (4 Novembre 2015)
  • 2nd competition breakfast meeting, K&L Gates, Milano, Inchiesta di settore della Commissione Europea sull’E-commerce (29 Settembre 2015)
  • 1st competition breakfast meeting, K&L Gates, Milano, antitrust compliance (23 Giugno 2015)
  • In-house Competition Lawyer Association e antitrustitalia, Barclays, Milano, Recenti sviluppi in materia di gun-jumping (9 Maggio 2014)
  • Business International, Roma, Sanzioni antitrust e compliance (25 Ottobre 2013)
  • Banca Intesa Sanpaolo Antitrust Workshop, Milano, Principali sviluppi antitrust in Italia nel 2013 (18 Ottobre 2013)
  • Seminario presso il Collegio d’Europe, Bruges, EU Advanced Competition Law (2-19 Luglio 2012)

Operazioni di concentrazione

  • Assistenza a LKQ nell’acquisizione di Rhiag, un business-to-business distributore di automotive componenti, dinanzi alla Commissione Europea. L’enterprise value è pari a $1,1 miliardi (2015-2016)
  • Assistenza a Riverside e ai fondatori di HRA Pharma dinanzi alla Commissione Europea e diverse autorità per la concorrenza non UE nella cessione di HRA Pharma, una società specializzata nella tutela della salute della donna e endocrinologia, a Goldman Sachs e Astorg (2015-2016)
  • Assistenza al Gruppo Artémis (società holding della famiglia Pinault) nell’acquisizione di Ponant, un operatore di crociere di lusso, da Bridgepoint pari a $440 milioni (2015)
  • Assistenza ad un primario operatore di stoccaggio di gas naturale nel progetto di acquisizione di una quota del 50% in una JV attiva nello stoccaggio sotterraneo di gas naturale (2015)
  • Assistenza Syniverse Inc. nell’acquisizione di Aicent, una società specializzata nella fornitura di soluzioni agli MNOs, pari a $300 milioni dinanzi alle autorità antitrust in Austria, Taiwan e Ucraina (2014)
  • Assistenza a Sun Pharmaceuticals nell’acquisizione di Ranbaxy, una società specializzata nella produzione di farmaci generici, pari a $4 miliardi dinanzi alle autorità antitrust in Polonia, Russia, Sud Africa e Ucraina (2014)
  • Assistenza a Dover PSG, una società di Dover Corporation, dinanzi all’autorità antitrust in Corea del Sud nell’acquisizione del Gruppo Finder (2013)
  • Assistenza a Bellco/Montezemolo e private equity funds (Charme) in qualità di parte terza interveniente dinanzi alla Commissione Europea (2013)
  • Assistenza a Syniverse Inc. dinanzi alla Commissione Europea e non-UE autorità’ antitrust (Argentina; Brasile; Colombia; Jersey; Taiwan; Ucraina) in relazione all’acquisizione di MACH, società specializzata nei servizi di roaming agli MNO, da parte di Syniverse pari a €550 milioni. L’operazione è stata autorizzata in Fase II con impegni (2012-2013)
  • Assistenza a General Electric in relazione all’acquisizione della divisione aeronautica di Avio S.p.A., una società attiva nel settore aeronautico e aerospaziale, pari a r $4.3 miliardi (2012)
  • Assistenza a Parmalat dinanzi alla Commissione Europea in relazione all’acquisizione da parte di Lactalis pari a €3,4 miliardi (2011)
  • Assistenza ad Arch Chemicals dinanzi l’autorità antitrust in Francia e Germania in relazione all’acquisizione da parte di Lonza pari a $1,4 miliardi (2011)
  • Assistenza a Nestlé dinanzi alla Commissione Europea nella cessione di Alcon, una società farmaceutica specializzata nella produzione di prodotti oftalmologici, a Norvartis pari a $39 miliardi. L’operazione è stata autorizzata in Fase I con impegni (2010)
  • Assistenza a Schering-Plough Corporation dinanzi alla Commissione Europea in relazione alla fusione da con $41 miliardi Merck (2009)
  • Assistenza a NAVTEQ, un fornitore di mappe digitali, in relazione all’acquisizione da parte di Nokia pari a $8,1 miliardi. L’operazione è stata autorizzata in Fase II senza impegni (2007-2008)

Procedimenti nazionali dinanzi all’Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato

  • Assistenza a Barclays PLC ed al fondo private equity Equistone dinanzi all’Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato in relazione ad una serie di acquisizioni in diversi settori (2011-2012)
  • Assistenza a Caterpillar dinanzi all’Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato in relazione all’acquisizione di JCS (2009)
  • Assistenza a ABN-AMRO dinanzi all’Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato in relazione all’acquisizione del Gruppo Remy Cointreau (2006)
  • Assistenza a RGZ Finanziaria in relazione alla cessione di Vagnone-Boeri a Huntsman Advanced Materials (2006)

Abuso di posizione dominante e cartelli

  • Assistenza ad un primario container liner shipping dinanzi alla Commisisone Europea in relazione all’indagine della Commissione e impegni negoziati per presunto price signaling (2013-2014)
  • Assistenza a Qualcomm dinanzi alla Commissione Europea indagine riguardante un presunto abuso di posizione dominante (2012-2014)
  • Assistenza a Microsoft dinanzi alla Commissione Europea in relazione al presunto tying di Internet Explorer con il sistema operativo Windows (2009)
  • Assistenza a diverse società dinanzi alla Commissione Europea in relazione alla risposta alla contestazione degli addebiti, esercizio del diritto di difesa (2008-2010)

Indagine di settore UE nell’E-commerce

  •  Assistenza a OTB, la società holding di brands quali Diesel, Maison Margiela, Marni, Viktor & Rolf e Staff International, in relazione all’indagine di settore della Commissione Europea nell’E-commerce (2016)

Indagine di settore UE nel settore farmaceutico

  • Assistenza a Schering-Plough Corporation in relazione all’indagine di settore della Commissione Europea nel settore farmaceutico (2008-2009)

Aiuti di stato

  • Assistenza a Navigazione Libera del Golfo S.p.A. dinanzi alla Commissione Europea in relazione a certe misure del governo italiano (2009)

Compliance

  • Assistenza a Diesel e Gruppo OTB in relazione ad aspetti della politica di distribuzione e compliance (2016)
  • Assistenza a Banca Intesa Sanpaolo in relazione ad aspetti di controllo delle operazioni di concentrazione inerenti a possibili acquisizioni (2012-2016)
  • Assistenza a Citigroup nell’indagine interna su presunti comportamenti fraudolenti da parte di Banamex in Messico (2014)
  • Assistenza a Banca Intesa Sanpaolo, Allianz in relazione all’attuazione del divieto di interlocking directorship in Italia (2012)

Partecipazione a consultazioni pubbliche di autorità della concorrenza

  • Preparazione della risposta di Shearman & Sterling LLP alla consultazione pubblica della Commissione Europea sulle acquisizioni di partecipazioni di minoranza non risultanti in controllo (2014)
  • Preparazione della risposta di Shearman & Sterling LLP alla consultazione pubblica dell’Autorità Garante della Concorrenza del Mercato in relazione alla possibile revisione delle soglie per l’obbligo di notifica (2014)
  • Parte del team Howrey in risposta alla consultazione pubblica della Commissione Europea "Best practices in antitrust proceedings and submission of economic evidence; Hearing Officers' guidance paper" (2010)