• Condividere
  • Email
  • Imprimere

Paolo Zamberletti

Partner
+39.02.3030.291
Fax +39.02.3030.2933

L’avv. Paolo Zamberletti fa parte del dipartimento Energy, Infrastructure and Resources dello Studio ed è il partner responsabile del settore energy in Italia. Lavora presso la sede di Milano.

L’avv. Zamberletti è entrato in K&L Gates nel maggio 2016, dopo aver lavorato per più di 7 anni come socio di un altro primario studio internazionale e per 6 anni come senior associate di uno studio inglese magic circle.

L’avv. Zamberletti vanta una consolidata esperienza di oltre 18 anni nelle operazioni di M&A e joint venture e in altre operazioni societarie, nella redazione e negoziazione di accordi commerciali. L’Avv. Zamberletti fornisce altresì assistenza ai propri clienti su questioni regolamentari e supporta i professionisti del dipartimento di contenzioso in relazione a numerose controversie societarie e in materia di diritto dell’energia.

Diritto dell’energia
L’avv. Zamberletti ha acquisito nel corso della propria carriera un’ampia e diversificata esperienza in materia di diritto dell’energia e, in particolare, nei settori dell’Oil&Gas (compreso il GNL), dell’energia elettrica e delle fonti rinnovabili. In tali settori, l’avv. Zamberletti assiste i propri clienti in operazioni straordinarie, nella contrattualistica commerciale nonché nel contenzioso civile e amministrativo.

In particolare, l’Avv. Zamberletti presta consulenza sugli aspetti societari e regolamentari di numerosi progetti per la costruzione e gestione di terminali di rigassificazione di GNL, compreso il terminale di rigassificazione off-shore di Rovigo, il più grande attualmente in funzione in Italia. In quest’ambito, l’avv. Zamberletti ha sviluppato, tra l’altro, una notevole competenza specifica nella redazione del relativo codice di accesso/rigassificazione e connessi aspetti regolamentari.

L’avv. Zamberletti assiste regolarmente i propri clienti nella redazione e negoziazione di contratti di approvvigionamento di gas e GNL, sia spot che di medio-lungo termine, master spot agreements, contratti per la compravendita di gas ed energia elettrica basati sui modelli EFET e contratti derivati ISDA, nonché in relazione a varie altre materie relative al trading di commodities energetiche (ivi incluso l’emission trading).

Egli supporta inoltre primari operatori del settore in procedure di revisione del prezzo ai sensi dei contratti di approvvigionamento di gas e GNL di lungo termine con clausola take-or-pay; tale assistenza include sia la consulenza nelle relative negoziazioni commerciali (inclusa la predisposizione di accordi transattivi e/o di modifica del contratto di approvvigionamento) che l’assistenza, unitamente ai professionisti del dipartimento di contenzioso, in relazione alle relative procedure arbitrali.

L’avv. Zamberletti ha inoltre acquisito una profonda conoscenza del quadro normativo e regolamentare relativo al settore del gas e dell’energia elettrica in Italia, assistendo in particolare numerosi clienti in ricorsi avverso le deliberazioni dell'Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico su una varietà di questioni nell’ambito delle attività di vendita, stoccaggio, bilanciamento, trasporto e distribuzione di energia elettrica e gas.

Corporate M&A
L’avv. Zamberletti assiste operatori industriali, investitori istituzionali ed organizzazioni internazionali in relazione a un’ampia varietà di operazioni di M&A, joint venture e riorganizzazioni societarie. Egli offre assistenza in operazioni, sia domestiche sia transfrontaliere, in un’ampia gamma di settori industriali, ivi inclusi il settore energetico, finanziario, manifatturiero, sanitario e di archiviazione dati e documenti.

La sua esperienza include la consulenza a clienti industriali e investitori istituzionali, sia nazionali che internazionali, nella strutturazione e negoziazione di operazioni di M&A nel settore delle energie rinnovabili, con particolare riferimento ai progetti solari ed eolici, così come nel settore dell’Oil&Gas.

L’Avv. Zamberletti assiste inoltre una tra le principali organizzazioni internazionali nei propri investimenti in istituzioni finanziarie e piccole-medie imprese nella zona dei Balcani, dell’Europa orientale e in Turchia.

Egli fornisce inoltre ai propri clienti consulenza e pareri legali in materia di diritto societario.

Esperienze professionali

Prima di entrare in K&L Gates, l’Avv. Zamberletti è stato partner per oltre 7 anni presso la sede milanese di un altro primario studio legale internazionale, ove è stato coinvolto, tra l’altro, in numerose operazione di M&A e joint venture nonché in vari progetti e operazioni relativi al diritto dell’energia.

Prima di tale esperienza, l’Avv. Zamberletti è stato senior associate di uno studio inglese magic circle, ove ha lavorato per 6 anni occupandosi della medesima tipologia di operazioni.

Nel 2002, l’avv. Zamberletti ha svolto una internship di circa un anno presso la sede di Los Angeles di un primario studio americano.

Informazioni aggiuntive

L’Avv. Zamberletti è stato nominato da The Legal 500 EMEA tra i principali avvocati esperti di diritto societario in Italia.

È autore di numerosi articoli in materia di diritto dell’energia, con particolare riferimento al settore dell’Oil&Gas.

L’avv. Zamberletti è regolarmente relatore a corsi e seminari su varie materie relative al diritto dell’energia, ivi comprese le recenti gare per l'affidamento in concessione del servizio di distribuzione del gas naturale.

È co-autore della sezione italiana della Chambers Oil & Gas Global Practice Guide, edizione 2016.

È stato per molti anni membro della commissione di esami del corso di Diritto Internazionale Privato e Processuale presso l'Università Statale di Milano nonché collaboratore della “Rivista di Diritto Internazionale Privato e Processuale”.
Diritto dell’energia

L’avv. Zamberletti ha prestato assistenza, tra l’altro, a:
  • diversi primari operatori italiani e internazionali in relazione a progetti di joint venture nel settore del gas/GNL, ivi compresi progetti per la costruzione e gestione di terminali di rigassificazione di GNL in Italia, sia on-shore sia off-shore (tra i quali i terminali off-shore di Rovigo e di Livorno e il terminale on-shore di Priolo);
  • due tra i principali operatori italiani in varie procedure di revisione del prezzo ai sensi di contratti di approvvigionamento di gas e GNL di lungo termine, con particolare riferimento alle relative negoziazioni commerciali e procedimenti arbitrali, nonché alla redazione dei relativi accordi transattivi o di modifica del contratto di approvvigionamento;
  • alcuni tra i principali operatori italiani nella negoziazione di contratti di approvvigionamento di gas e GNL di lungo termine con clausole take-or-pay, di master spot agreements, di contratti per la compravendita di gas ed energia elettrica basati sui modelli EFET nonché di contratti derivati ISDA;
  • diversi operatori italiani in relazione a ricorsi avverso le deliberazioni dell'Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico su una varietà di questioni nell’ambito delle attività di vendita, stoccaggio, bilanciamento, trasporto e distribuzione di energia elettrica e gas naturale;
  • un operatore italiano in un contenzioso civile e amministrativo relativo ad alcuni contratti di trasporto per l’importazione di gas naturale dall'Algeria;
  • uno tra i principali operatori italiani nel mercato del gas in un contenzioso civile relativo a un accordo per la fornitura di gas naturale ad alcune centrali termoelettriche;
  • una utility italiana quotata in relazione a una possibile joint venture con uno tra i principali gruppi internazionali attivo nell'estrazione e commercializzazione di gas naturale in Europa, ivi compresa la negoziazione di un contratto di approvvigionamento di gas a lungo termine;
  • alcuni azionisti di una società italiana di trading e approvvigionamento di gas nella redazione e negoziazione di un accordo quadro relativo alla costituzione della società e alle sue attività commerciali, del relativo patto parasociale e dei contratti di approvvigionamento per la fornitura di gas da parte della suddetta società alle società di vendita al dettaglio facenti capo ai predetti azionisti;
  • una società italiana operante nel trading e approvvigionamento di gas nella negoziazione di una linea di credito revolving finalizzata a finanziare acquisti di gas naturale da iniettare in stoccaggio;
  • un primario operatore italiano nella realizzazione di una riorganizzazione societaria volta a garantire il rispetto delle norma italiana in tema di unbundling nel settore gas (scorporo delle attività di approvvigionamento e vendita di gas dalla società concessionaria delle connesse attività di distribuzione);
  • un società di distribuzione di gas naturale in merito alla strutturazione di una joint venture per la partecipazione alle nuove gare per l'affidamento in concessione del servizio di distribuzione del gas naturale;
  • diverse società di vendita al dettaglio di energia elettrica e gas naturale nella revisione dei rispettivi termini e condizioni generali di vendita, al fine di garantire la conformità con il quadro normativo vigente;
  • un cliente italiano in merito agli aspetti regolamentari relativi all’emission trading e alla redazione e negoziazione di accordi per lo scambio di quote di emissioni.

Corporate

L’avv. Zamberletti ha prestato assistenza, tra l’altro, a: 
  •  un'organizzazione internazionale europea in diversi investimenti in capitale di rischio in istituzioni finanziarie e piccole-medie imprese nella zona dei Balcani, in Europa orientale e in Turchia;
  • numerosi clienti industriali italiani e internazionali e fondi in operazioni di M&A e joint venture nel settore delle energie rinnovabili in Italia, con particolare riferimento ai progetti solari ed eolici;
  • un operatore italiano attivo nel settore del gas in relazione all'acquisizione del 100% delle quote di una società di vendita al dettaglio di energia elettrica e gas.
  • una utility italiana quotata nell’acquisizione, tramite gara pubblica, di una società attiva nella vendita di gas a clienti residenziali e industriali nel Sud Italia;
  • un gruppo spagnolo operante nel settore petrolifero, in relazione ad un potenziale acquisto di una concessione per lo sfruttamento di un giacimento petrolifero nel Sud Italia;
  • l'azionista di controllo di una delle principali società calcistiche italiane della serie A in una riorganizzazione societaria connessa al rifinanziamento del debito esistente e alla costruzione di un nuovo stadio di proprietà; 
  • un gruppo statunitense attivo nel settore dell’archiviazione di dati e documenti in relazione alla vendita delle proprie attività in Italia;
  • i proprietari di uno dei principali gruppi dentistici operanti in Italia in relazione ad una riorganizzazione societaria del gruppo e alla successiva vendita di una partecipazione di controllo nello stesso a un fondo di private equity;
  • diversi fondi di private equity in operazioni di M&A e joint venture relative a società concessionarie per la costruzione e la gestione di vari ospedali in Italia;
  • un gruppo tedesco attivo nel settore dei prodotti a base di carbonio in relazione alla cessazione delle proprie attività in Italia e alla relativa liquidazione delle società controllate italiane;
  • un gruppo tedesco in relazione all'acquisizione di una società italiana che opera nel settore farmaceutico;
  • un fornitore francese di servizi di contact center in relazione all'acquisto di una partecipazione di maggioranza in una società italiana che opera in televendite b2b e servizi di marketing in outsourcing;
  • London Stock Exchange nell’operazione di integrazione con Borsa Italiana S.p.A.;
  • una fra le principali banche italiane nell’operazione di integrazione con una banca tedesca;
  • uno dei principali operatori immobiliari italiani, in una serie di joint venture con fondi immobiliari per l'acquisizione e lo sviluppo di portafogli immobiliari e di non performing loans;
  • alcuni clienti in diverse operazioni connesse alla stipula di polizze assicurative warranty&indemnity, sia lato acquirente che lato venditore.